Header

EMERGENZA CORONAVIRUS | APPELLO URGENTE AI CITTADINI

Si ricorda ai Cittadini che, con ordinanza n, 15 del 13.03.2020, il Presidente della Regione Campania ha ORDINATO a tutti i cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni, consentendo ESCLUSIVAMENTE spostamenti temporanei ed INDIVIDUALI, motivati da COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE o situazioni di necessità ovvero spostamenti per MOTIVI DI SALUTE. E' consentita la presenza di un accompagnatore esclusivamente nel caso di spostamenti per motivi di salute (se lo stato del paziente ne impone la necessità) oppure nel caso di spostamenti per motivi di lavoro, purché si tratti di persone appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Per quanto attiene agli animali di affezione (es. cani), è consentito uscire dalle abitazioni PER IL TEMPO STRETTAMENTE INDISPENSABILE e comunque IN AREE CONTIGUE ALLA PROPRIA RESIDENZA. Non sono, quindi, contemplate le possibilità di effettuare PASSEGGIATE o attività all'aperto, non trattandosi di situazioni di comprovata necessità ma di semplice e puro svago.

Si invitano ancora una volta i cittadini a rispettare RIGOROSAMENTE tutte le disposizioni che ci sono state impartite ed in particolare:

  • NON RECARSI A CASA DI ALTRE PERSONE E NON RICEVERE VISITE, NEMMENO DA ALTRI FAMILIARI (FIGLI, NIPOTI, ECC.)
  • NON PASSEGGIARE E NON FARE ATTIVITA' SPORTIVA PER STRADA
  • FARE LA SPESA UNA SOLA VOLTA A SETTIMANA COSI' DA EVITARE DI DOVER USCIRE OGNI GIORNO E RIDUCENDO AL MINIMO LE POSSIBILITA’ DI ENTRARE IN CONTATTO CON PERSONE CONTAGIATE
  • RINVIARE TUTTE LE ATTIVITA' LAVORATIVE NON URGENTI (ES. CANTIERI E OPERE PROFESSIONALI CHE POSSONO ESSERE POSTICIPATE DI QUALCHE SETTIMANA)
  • LAVARE FREQUENTEMENTE LE SUPERFICI CON ALCOL O DETERGENTI E LAVARSI SPESSO LE MANI CON ACQUA CALDA E SAPONE
  • TENERE UNA DISTANZA MINIMA DI SICUREZZA DI CIRCA 1 METRO DALLE ALTRE PERSONE

In questi giorni, grazie all’ausilio prezioso dei volontari di Protezione Civile Comunale, sono stati intensificati i controlli sugli spostamenti delle persone.

I PROSSIMI DIECI GIORNI SONO DECISIVI E I CONTROLLI SARANNO ANCORA PIÙ RIGOROSI.

Chiunque sarà sorpreso in strada senza giustificato motivo sarà immediatamente segnalato alle Forze dell’Ordine che provvederanno alla Denuncia ai sensi dell’art. 650 del codice penale e sarà segnalato all’ASL con obbligo di QUARANTENA per sé e per tutti i familiari conviventi.

Solo restando ognuno a casa propria potremo festeggiare tutti insieme la fine di questa emergenza.

Laureana Cilento, 20 marzo 2020