Header

MISURE PREVENTIVE E PRECAUZIONALI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS E DEL RISCHIO DI CONTAGIO

IL SINDACO

VISTI:

- il Decreto Legge n. 6 del 23 febbraio 2020, recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVTD-19;

- il DPCM del 23 febbraio 2020 recante Disposizioni attuative del citato decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6;

- la Circolare del Ministero della Salute n. 5443 del 22 febbraio 2020, avente per oggetto: "COVlD-2019. Nuove indicazioni e chiarimenti";

- l'Ordinanza del Ministero della Salute del 21 febbraio 2020, recante "Ulteriori misure profilattiche contro la diffusione della malattia infettiva COVID-19";

- l’ordinanza n. 1 del 24.02.2020 della Regione Campania;

RILEVATO che

- si stanno registrando, negli ultimi giorni, consistenti flussi di rientro di conterranei provenienti dalle aree e regioni ove si sono verificati casi di COVID-19;

- allo stato attuale, non sono stati registrati casi accertati di COVID-19 nell'ambito del territorio comunale;

RAVVISATO che

- in ragione della rapida diffusione del virus, occorre adottare ogni idonea misura volta a contenere il rischio di contagio della popolazione, prevedendo misure a carattere preventivo e precauzionale;

- tali misure preventive e precauzionali debbano riguardare, in primo luogo, l'osservanza delle prescrizioni formulate dalla Presidenza del Consiglio e dal competente Ministero della Salute con gli atti sopra richiamati;

INVITA

I cittadini provenienti da Regioni nelle quali si sono verificati casi di COVID-19 a volerne dare tempestiva comunicazione agli Uffici Comunali per consentire una idonea attività di monitoraggio;  

RACCOMANDA

A chi proviene o è transitato dalla zone gialle (quelle non al centro dei focolai – ma comunque ad altro rischio di diffusione del contagio) vale a dire le Regioni Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Liguria, Trentino alto Adige, Friuli Venezia Giulia di adottare le raccomandazioni fornite dal Ministero della Salute e di prendere in considerazione, per il proprio bene e quello altrui, una quarantena volontaria per un periodo di 14 giorni.

Ai gestori di Pubblici Esercizi Commerciali di voler adottare straordinarie misure di disinfezione dei locali e degli arredi (banconi, tavoli, espositori) al fine di garantire massima igiene e di voler dotare i servizi igienici di sapone e asciugamani monouso.

Ai titolari di pubblici esercizi e attività produttive di porre in essere tutte le misure idonee a prevenire casi di contagio, anche evitando adunanze o assembramenti di persone (ordinanza n. 1 del 24.02.2020 Regione Campania).

RICORDA che

La corretta applicazione di misure preventive, quali l'igiene delle mani, può ridurre il rischio di infezione.

Chi proviene da Regioni nelle quali sono stati registrati casi di COVID-19 deve comunicare al Servizio Sanitario Nazionale l’eventuale insorgenza di sintomi influenzali contattando il numero di emergenza 118 oppure il numero verde nazionale 1500 o il numero verde regionale 800909699.

Ogni comunicazione deve essere trasmessa al Comune di Laureana Cilento contattando gli Uffici Comunali al numero 0974832022 oppure il Sindaco al numero 3394080984.

  Laureana Cilento, 27 febbraio 2020

IL SINDACO

Rag. Angelo Serra